Effettuare un redirect

Come reindirizzare l’utente con un redirect verso un’altra pagina web


Esistono numerosi metodi per redirezionare l’utente verso un’altra pagina web del sito o verso un sito esterno. Ne analizzeremo due in questo tutorial. Sono i metodi più semplici ma pursempre efficaci.

Redirect con HTML
Il metodo più semplice per effettuare il redirect è utilizzare una caratteristica nativa di HTML, ovvero il redirezionamento tramite meta tag:

<meta http-equiv=refresh content="2; url=http://www.miosito.com">

Con questo semplice codice, da inserire tra i tag <head></head>, si ottiene un reindirizzamento automatico verso l’indirizzo "http://www.miosito.com" dopo un intervallo di 2 secondi. Sostituendo il valore 2 puoi definire quanto tempo in secondi l’utente deve aspettare prima di essere redirezionato verso l’url specificata.

Redirect con JavaScript
E’ un metodo altrettanto semplice, ma il redirect è instantaneo, non si può cioè definire l’intervallo di tempo che l’utente deve attendere prima di essere redirezionato.

<script languaguage="javascript">
<!--
window.location = "http://www.miosito.com";
//-->
</script>

Per impostare un tempo di attesa devi definire un timeout tramite la funzione setTimeout(), ma non ci occuperemo di ciò dato che il medesimo risultato si può ottenere con il redirect con meta tag HTML.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *